Il Progetto

Il progetto “AMORE NELL’ACQUA” si è ispirato alle ricerche e agli esperimenti del Dr. Masaru Emoto www.masaru-emoto.net - www.thank-water.net Emoto è il ricercatore giapponese che, per primo al mondo, ha fotografato i cristalli dell’acqua congelata. Egli ha messo a punto una tecnica che ha consentito di scoprire e di ammirare i molteplici segni del linguaggio figurativo con cui l’acqua risponde agli stimoli esterni. Attraverso tale tecnica, è possibile fotografare i cristalli ottenuti dal congelamento di acqua sottoposta alle vibrazioni, non solo di parole o brani musicali, ma anche di pensieri e stati d’animo. L’acqua è infatti in grado di registrare la vibrazione di una energia estremamente sottile, definita nella cultura giapponese “Hado” e dalla cultura cinese “CHI”.





I Messaggi dell’Acqua

Dalle ricerche del Dr. Emoto emerge una misteriosa capacità dell’acqua di formare delle strutture cristalline armoniche
o caotiche, in risposta alle vibrazioni inviate sotto forma di suoni, immagini, scritti e pensieri. I risultati sono sorprendenti e dimostrano che i cristalli dell’acqua modificano la propria struttura in relazione ai messaggi
che ricevono: l’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri positivi forma cristalli armonici simili a quelli della neve, mentre quella messa in contatto con le vibrazioni di pensieri o scritti di parole negative, reagisce creando strutture amorfe e prive di armonia geometrica.

Lissa è patner italiana di Masaru Emoto nel progetto Amore e Gratitudine all’Acqua

www.hado-life-europe.com